Le coppette mestruali sono fatte di silicone, ma il silicone è sicuro per il mio corpo?

Le coppette mestruali sono fatte di silicone medicale, un silicone stabile che non rilascia molecole o perdite nel corpo attraverso il contatto con la mucosa vaginale interna. Lo stesso silicone utilizzato per fare coppette mestruali è ampiamente utilizzato nell’industria medica per creare valvole interne, tubature, ciucci di biberon e pompe per il seno.
E’ un silicone totalmente diverso dal tipo utilizzato per esempio nei primi impianti per rifare il seno. Questi ultimi erano prodotti con una “borsa” riempita di gel di silicone, il quale a volte causava perdite causando problemi di salute.

Le coppette contengono phtalati o bishenolo A (BPA), contenuti in alcuni siliconi e plastiche?

Assolutamente no! Tutte le coppette sono fatte di silicone medicale al 100% a eccezione di Me Luna che è al 100% in Elastomero termoplastico (PTE). Né il silicone medicale e né il PTE contengono ftalati o Bishenolo A (BPA).

Sono allergica /sensibile al lattice. Posso utilizzare la coppetta?

Tutte le coppette sono in silicone, utilizzabili da persone allergiche/sensibili al lattice. L’unica coppetta problematica per le allergiche al lattice è la Keeper, che appunto è in lattice.

Può essere utilizzata come contraccettivo o come protezione contro malattie sessualmente trasmissibili?

ASSOLUTAMENTE NO, la coppetta NON E’ un contraccettivo e NON TI PROTEGGE da malattie sessualmente trasmissibili.

Posso avere rapporti sessuali quando utilizzo la coppetta?

Non si può avere un rapporto sessuale completo. La coppetta intralcerebbe il rapporto, verrebbe compressa, rompendo la ventosa e causando perdite. Devi SEMPRE rimuovere la coppetta prima di un rapporto sessuale completo. Se vuoi avere un rapporto sessuale completo durante il ciclo senza dover rilavare tutte le lenzuola ogni volta, esistono le baby sea sponges o la soft cup.

Posso usare la coppetta mestruale se ho una spirale (IUD)?

Molte donne che fanno uso di una coppetta mestruale hanno anche un IUD. Alcuni produttori di coppette supportano l’uso in combinazione di una coppetta mestruale e un IUD, mentre altri no. E ‘importante leggere le informazioni sulle istruzioni per l’uso del prodotto. In caso di dubbi o necessità di chiarimenti è bene chiedere al proprio medico per ulteriori consigli. Se si paragona una coppetta con un assorbente interno, l’assorbente si trova più vicino alla cervice rispetto a una coppetta. La coppetta si ferma a metà della vagina, mentre la punta dell’assorbente va quasi a toccare la cervice.

La coppetta può essere utilizzata insieme a contraccettivi?

Si deve sempre togliere la coppetta prima di avere un rapporto sessuale completo. Alcuni prodotti come Nuvaring, la pillola, il cerotto non danneggiano la coppetta.

La coppetta può essere utilizzata insieme al diaframma?

Di solito è sconsigliato l’uso del diaframma in combinazione con gel contraccettivo o spray contraccettivo, poiché non si sa molto circa gli effetti di questi ultimi sul materiale della coppetta. Come sempre, se non sei sicura, consulta il tuo medico.

Sono incinta, ma a volte ho spotting o perdite. Posso usare la coppetta in casi come questi?

I livelli di PH della vagina di donne incinte sono molto più sensibili del solito, rendendole più inclini a contrarre infezioni. Per questa ragione in gravidanza è sconsigliato inserire prodotti di igiene mestruale interni, a meno che non venga diversamente consigliato dal medico.

Ho appena partorito e sto avendo importanti perdite di sangue. Posso utilizzare la coppetta mestruale per perdite di sangue post-natali?

La coppetta mestruale non va utilizzata per le perdite di sangue del periodo post-parto. In detto periodo ferite interne si rimarginano e la neo-mamma è prona ad un rischio infezione utilizzando qualsiasi tipo di oggetto esterno, indipendentemente da quanto sia pulito. Si invita ad attendere che sia il medico ad indicare esplicitamente quando si può ricominciare ad utilizzare prodotti per l’igene mestruale ad uso interno quali le coppette.

C'è un aumento del rischio di infezioni del tratto urinario quando si usa una coppetta?

Le coppette mestruali non sono associate ad un aumentato rischio di infezioni del tratto urinario. Potrebbe essere necessario tagliare lo stelo un po’ in modo che non sporga vicino alla uretra. Inoltre, è importante lavare e risciacquare la coppetta e lo stelo accuratamente. E’ meglio usare un sapone delicato e privo di profumo, in modo che non vengano lasciati residui sulla coppetta, dato che i residui possono causare irritazioni. Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di consultare un medico.

Posso utilizzare la coppetta per raccogliere altri tipi di liquidi corporei?

Le coppette mestruali sono state approvate per la raccolta solamente del flusso mestruale, e non sono testate, brevettate e consigliate per la raccolta di altri liquidi, o per qualsiasi altro uso.

Ho perdite abbondanti durante alcuni giorni del ciclo. Posso utilizzare la coppetta?

Si, puoi. La coppetta andrà svuotata più spesso che ogni 12 ore . Con un pò di pratica capirai quanto spesso svuotare la coppetta secondo le tue esigenze.

Ho la cervice bassa, posso usare la coppetta?

Molte donne con questa condizione usano con successo la coppetta. Poiché è indossata nella parte inferiore del canale vaginale non interferisce con la lunghezza dello stesso. Naturalmente, è sempre meglio consultare il proprio medico su questo, per avere maggiori dettagli sul vostro specifico caso.

Sto arrivando alla menopausa e i miei cicli sono imprevedibili. Posso ancora utlizzare la coppetta?

Certo che si! In questo stadio della vita in cui è normale per la maggior parte delle donne soffrire di secchezza vaginale la coppetta può rivelarsi addirittura più comoda. Infatti se non si hanno perdite di sangue la coppetta non assorbirà nulla, evitando secchezza vaginale. In caso di secchezza vaginale PreMeno sono ovuletti che re-idratano la vagina.

Dove posso comprare le coppette?

Puoi comprare le marche descritte su shop.menstrualcup.co/?lang=it: Lunette, Ruby Cup, Ladycup, Naturcup, Me Luna, Yuuki, Femmecup, Eco Cup, Amycup… insieme a tanti altri prodotti utili per l’igiene femminile (assorbenti lavabili, imbuti pipì, contraccettivi naturali ecc…)

Perché ordinare attraverso shop.menstrualcup.co e non direttamente dal produttore?

• Il pagamento è facile e sicuro utilizzando Paypal.
• Il prezzo è lo stesso di quello pubblicato sul sito della casa produttrice.
• L’ordine viene elaborato dalla casa produttrice stessa e dai suoi distributori, ti viene spedito dalla fonte.
• Questo sito raccoglie tutte le più grandi marche di coppette e ti offre tutte le informazioni per scegliere quella giusta per te.
• Puoi ordinare coppette da diverse case produttrici su un solo sito, raggruppando le transazioni necessarie ad una sola e riferendoti ad un solo servizio consumatori, quello di questo sito.
• Offriamo un programma di affiliazione che ti permette di promuovere il nostro shop online sul tuo sito, blog, Facebook. Ti verrà riconosciuta una commissione sul ricavo ottenuto dal prodotto venduto attraverso il tuo link. Vogliamo promuovere l’idea della coppetta e non una coppetta in particolare.
• Ultimo ma non meno importante ci permetteresti di continuare a fare questo lavoro di divulgazione e informazione :-)

Quale taglia fa per me?

Ogni marca da consigli a riguardo, i paramentri per orientarsi sono l’età e se la donna ha partorito o meno. La maggior parte delle marche offre 2 taglie:
– La taglia più piccola è per giovani donne fino ai 30 anni che non hanno partorito
– La taglia più grande è per donne sopra i 30 anni o sotto i 30 anni che hanno partorito.
Pochissimi millimetri fanno la differenza tra una taglia e l’altra, ma è importante utilizzare la taglia consigliata per evitare perdite. Con l’aumentare degli anni infatti la muscolatura del diaframma pelvico perde naturalmente di elasticità.
Se hai 28 anni andrai probabilmente meglio usando già la taglia più grande anche se non hai partorito. Ovviamente questa è una linea guida generale, ognuna di noi è unica e sta a te provare ciò che credi adeguato al tuo corpo.
Ricorda, determinare accuratamente la taglia della coppetta per i bisogni di ogni donna è impossibile. I valori servono in via orientativa e dipendono da molti fattori. Se non sei sicura, ti consigliamo di comprare una coppetta grande. Se la coppetta è troppo grande puoi usarla più tardi e comprarne una più piccola.

Ci sono diversi fattori da considerare:

PARTI NATURALI: Poiché la vagina si allunga durante il parto, potrebbe leggermente cambiare forma, il che significa che potrebbe essere necessaria una coppetta più grande. Nella maggior parte dei casi, dopo un parto naturale si dovrà passare ad una coppetta di taglia maggiore.

CORPORATURA: Donne di corporatura minuta spesso usano le taglie S o M. Le donne più alte e di corporatura più robusta tendono a preferire i formati più grandi. La dimensione del corpo e la statura sembrano avere un impatto sulla taglia di coppetta necessaria.

LIVELLO DI FITNESS: L’attività sportiva influenza la stabilità complessiva del tessuto connettivo, così come del tono muscolare generale. Sport e esercizio fisico hanno un effetto di rafforzamento sui muscoli del pavimento pelvico, in particolare lo yoga, pilates e esercizi di Kegel. Le donne che hanno forti muscoli del pavimento pelvico di solito preferiscono una coppetta mestruale più piccola.

ETA’: La taglia delle coppette mestruali dipende dall’età, dato che il tono muscolare diminuisce con l’età e quindi donne più mature avranno bisogno di una coppetta più grande. Tuttavia, l’esperienza ci porta a credere che non vi è alcun collegamento dimostrabile tra l’età e taglia della coppetta. Donne con fisico minuto e non hanno avuto parti naturali, potrebbero utilizzare la taglia S fino alla menopausa. Allo stesso modo, una giovane donna alto e robusta potrebbe utilizzare una taglia maggiore fin dalla giovane età..

Per più informazioni e dettagli leggi queste linee guida. Consulta questa tabella per paragonare coppette mestruali di diverse marche in termini di taglia, dimensioni e prezzo.

La coppetta sembra gigante! Mi farà male ad inserirla o rimuoverla?

Se lo fai correttamente e con cautela no. I muscoli vaginali sono flessibili, durante il rapporto sessuale o per far spazio alla testa di un neonato si espandono, poi si restringono di nuovo. Dopo qualche giorno di pratica dovresti trovare il metodo più comodo per te.

La coppetta può perdersi nel mio corpo?

No, la forma a campana della coppetta le permette di adattarsi perfettamente e comodamente contro i muscoli vaginali. Una volta inserita la coppetta è infatti al massimo a mezzo dito di distanza dall’inizio della vagina. Il bordo superiore è fatto in modo da creare una ventosa che tiene la coppetta ferma e raccoglie il flusso all’interno. Se anche dovesse risalire la vagina, la coppetta resterebbe a pochi centimetri dall’uscita, in quanto la vagina è un canale chiuso dalla cervice.

Come fa la coppetta a stare al suo posto senza spostarsi?

La coppetta è tenuta ferma dalle pareti muscolari vaginali. Resta ferma all’interno grazie a una lieve ventosa formata dal contatto del bordo superiore della coppetta con le pareti vaginali. I piccoli fori attorno al bordo superiore servono per rilasciare l’effetto ventosa al momento della rimozione.

Utilizzare la coppetta avrà effetti sull’elasticità della vagina o la allargherà?

No. La vagina è composta da tessuti muscolari (ed epiteliali) molto flessibili. Pensa ai casi di parto o di rapporto sessuale, i tessuti muscolari vaginali tornano alla loro grandezza normale dopo essersi espansi. Lo stesso accade con la coppetta, che è utilizzabile da donne di tutte le età.

Può una donna vergine utilizzare la coppetta?

Fisicamente, non vi è alcuna ragione per cui una vergine non possa utilizzare una tazza. Tuttavia, alcune culture o religioni hanno determinate credenze su prodotti mestruali interni, o sull’imene (una coppetta mestruale può alterare l’imene). Questo aspetto religioso/culturale va preso in considerazione da ogni individuo singolarmente. Ma se questo per la persona, la sua famiglia e/o cultura non è un problema allora sì, una donna vergine può utilizzare la coppetta.

Prima del primo utilizzo cosa devo fare?

Verifica che i fori nella parte superiore della coppetta siano aperti. Lava le mani e pulisci la coppetta con acqua e un sapone delicato.
Bolli la coppetta per alcuni minuti prima del primo utilizzo. Assicurarti di bollirla in abbastanza acqua per non bruciarla sul fondo.

Come sterilizzo la coppetta?

Bolli la coppetta in acqua
Per sterilizzarla lasciala a bollire in una pentola per qualche minuto. Riempi la pentola con abbastanza acqua di modo che la coppetta galleggi e non si bruci toccando il fondo. Utilizza i metodi consigliati dalla marca che acquisti.

Un consiglio da Lunette: se metti la coppetta in una frusta da cucina e la immergi poi nell’acqua puoi stare sicura che la coppetta non entrerà direttamente in contatto col fondo della pentola e non si brucierà.

Me Luna vende un ottimo tupperware pieghevole in varii colori per sterilizzare la coppetta nel microonde. Così avrai un piccolo recipiente solo per la tua coppetta che non terrà spazio quando non in uso. E ‘particolarmente utile durante i viaggi. Anche se non si trova un forno a microonde, è possibile utilizzare il recipiente e sterilizzare la coppetta con una tavoletta di sterilizzazione.

Soluzione di acqua e aceto
Piuttosto che bollirla, alcune marche di coppette raccomandano di risciacquare brevemente la coppetta (massimo per 3 minuti) in una soluzione di 10% aceto e 90% acqua. In questo modo si è sicure di non danneggiare la coppetta ed è un pò più facile che bollirla. Inoltre, l’aceto bianco è molto economico ed un prodotto non inquinante e può essere utilizzato in casa per la pulizia anche del bollitore dell’acqua o delle finestre.

Pastiglie sterilizzanti Milton
Puoi anche utilizzare pastiglie sterilizzanti come Milton. Occorrono 15 minuti per sterilizzare la coppetta (o qualsiasi altra cosa come ad esempio i biberon.) La soluzione Milton può essere conservata per 24 ore e puoi continuare a metterci oggetti da sterlizzare dentro. Veloce e molto efficiente, ed è anche la soluzione ottimale in viaggio, quando non si riesce a bollire la coppetta.

Posso tagliare lo stelo?

Puoi accorciare lo stelo a piacere. Se senti che è troppo lungo puoi accorciarlo parzialmente o totalmente, utilizzando il tagliaunghie o un paio di forbici. Abbi cautela quando lo tagli, non tagliare anche il fondo della coppetta! Quando la coppetta è posizionata correttamente il fondo dovrebbe essere a mezzo dito dall’ingresso della vagina. Lo stelo dovrebbe essere totalmente inserito o potrebbe causare irritazioni alle piccole labbra. Torna utile in fase di rimozione, facilita il recupero della coppetta e la rottura della ventosa. Non tirare lo stelo direttamente perché non romperebbe l’effetto ventosa ma causerebbe solo fastidio. Afferra lo stelo e comincia a fare piccoli movimenti laterali contemporaneamente tirando verso il basso prima di afferrare il fondo della coppetta.

Se la tua coppetta non ha uno stelo piatto in fondo o uno stelo cavo, ti sconsiglierei di tagliare lo stelo. Ad esempio se ha una pallina come stelo come Naturcup o Me Luna. La pallina è molto corta e non cambia molto tagliandola via, la pallina ti serve solamente per afferrare il fondo della coppetta. Se preferisci non avere lo stelo, allora ti consiglio la Me Luna Classic Basic e Me Luna Soft Basic

Ho le unghie lunghe, posso utlizzare la coppetta lo stesso?

Si può, ma si deve fare più attenzione durante l’inserimento e la rimozione. Il materiale della coppetta è abbastanza grosso da garantire la resistenza alle unghie, ma unghie lunghe potrebbero danneggiare il tessuto epiteliale dell’area vaginale se non si presta attenzione in fase di inserimento.

La coppetta mestruale deve essere sterilizzata?

La maggior parte delle marche di coppette lo raccomandano almeno una volta al mese (preferibilmente il primo giorno del ciclo quando riprendi ad utilizzare la coppetta). Sterilizza la coppetta all’inizio di ogni ciclo. Non devi sterilizzarla ogni volta che la reinserisci. Il materiale della coppetta ha proprietà antibatteriche naturali, basta che le tue mani siano lavate e che la lavi con sapone naturale inodore (un sapone intimo, un sapone naturale o un sapone prodotto apposta dalle marche di coppette) durante il ciclo. Tra i prodotti in commercio per sterilizzare la coppetta dai un’occhiata ai prodotti disponibili sul mercato raccomandati dalle marche di coppette.

Come conservo la mia coppetta mestruale quando non la uso?

La coppetta deve stare a contatto con l’aria quindi non conservarla in una busta di plastica o un contenitore con poca aria, potrebbe formarsi muffa. A ciclo finito e dopo aver lavato la coppetta mettila nel suo sacchettino o avvolgila in un fazzoletto di stoffa pulito e non umido, lontano da fonti di calore, di freddo o dall’esposizione solare.

C’è qualcosa che può danneggiare la coppetta?

Se vuoi utilizzare un lubrificante per facilitare l’inserimento della coppetta mestruale utilizzane uno a base di acqua, non a base di siliconi o di olii perchè questi ultimi possono danneggiare la coppetta. Puliscila e conservala nel suo sacchetto di stoffa o in un fazzoletto quando non in uso, lontano da bambini, animali domestici, fonti di calore e luce diretta del sole. Rispettando queste semplici regole la coppetta dura fino a 10 anni.

Posso utilizzare qualsiasi tipo di sapone per lavare la coppetta?

Lava la coppetta mestruale accuratamente in acqua tiepida e sapone per pulirla a sufficienza prima del reinserimento. Utilizza un sapone delicato per lavarla (il sapone intimo va benissimo). La coppetta deve essere prima lavata con acqua fredda, in modo che il sangue mestruale non la macchi o faccia sviluppare odori. Se non c’è acqua o non si può bollire la coppetta dove si è, è bene pulirla con carta igienica e / o una salvietta disinfettante. La si può poi lavare la volta successiva. Controlla che i fori in prossimità del bordo siano puliti. La dimensione dei fori varia a seconda della marca. Se sono piccoli e un semplice risciacquo non basta, si può utilizzare un
filo interdentale sottile.

Posso lavare la mia coppetta in lavatrice o in lavastoviglie?

No, so che può sembrare ovvio, ma lo aggiungo alla lista di domande perché ho letto più volte su alcuni commenti o blog donne che ne parlano. La coppetta resisterebbe al calore, ma i prodotti utilizzati potrebbero danneggiare la coppetta o lasciare residui potenzialmente dannosi per il corpo. Semplicemente lava la coppetta a mano con un sapone neutro.

Quante volte devo svuotare/lavare la coppetta?

Dipende dal tuo flusso, dalla dimensione della coppetta dato che tutte le donne sono diverse. Se si ha un flusso mediamente pesante, la coppetta può stare inserita per 4-10 ore. Alcune donne con un flusso molto leggero (o nei giorni leggeri) possono tenerla fino a 12 ore. Mai tenere la coppetta oltre 8-12 ore (a seconda del produttore) senza svuotare e lavare la coppetta.

La coppetta si riempirà e avrà perdite?

Un assorbente interno per flussi leggeri assorbe 6ml di flusso, quello per flussi abbondanti attorno ai 18ml. Lo lasci inserito per ore senza problemi. La coppetta più piccola in commercio contiene fino a 15ml, la più grande (Me Luna XL) fino a 42ml. Come vedi, già le coppette più piccole equivalgono ad un assorbente per flussi abbondanti. Anche se tieni la coppetta inserita tutto il giorno è molto improbabile che si riempia (a meno che non scegli una taglia troppo piccola). Leggi di più su questo post del Blog e vai alla tabella comparativa Assorbenti interni Vs Coppette Mestruali

Posso utilizzare la coppetta in piscina/al mare?

Certo!! Con la coppetta non dovrai più correre al bagno per cambiarti perché al contrario degli assorbenti la coppetta non assorbe acqua. L’effetto ventosa fa da barriera per cui chi è fuori è fuori, chi è dentro è dentro… Non salirà acqua a contatto con il flusso mestruale, non scenderà flusso mentre sei in acqua. Come i giorni senza ciclo, potrai fare il bagno e stenderti in spiaggia, o nuotare e farti la doccia e pensare a cambiare la coppetta quando arrivi a casa!

Come pulisco la coppetta in un bagno pubblico?

Dover pulire la coppetta fuori casa è spesso causa di preoccupazione. Ricorda che spesso la si cambia solo 2 volte al giorno, al mattino e alla sera – quindi in linea di massima quando sei a casa. Se capita di doverla pulire in un bagno pubblico porta con te acqua in bottiglia o una salviettina bagnata per pulirla. La laverai con cura a casa. Personalmente la svuoto la mattina nella doccia o prima del bidet e la sera prima di andare a dormire. Col tempo e la pratica troverai i tempi e modi più adatti a te.

Devo utilizzare un lubrificante per rendere l'inserimento della coppetta più facile. Quale lubrificante usare?

Ti consigliamo un lubrificante a base d’acqua. Il lubrificante dovrebbe essere a base d’acqua e dovrebbe essere indicato sulla bottiglietta. Solitamente, se lo si può usare con preservativi, lo si può usare anche per la coppetta. Non usare mai lubrificanti a base di olii, l’olio non è molto compatibile con le pareti interne della vagina. Non usare lubrificanti a base di silicone. Possono legarsi con il materiale della coppetta, e rovinarne la qualità.

Come faccio se non ho acqua potabile per lavare la coppetta?

Puliscila come faresti in un bagno pubblico, con carta igenica o acqua in bottiglia. Puoi anche svuotarla e reinserirla con mani pulite e per una pulizia più profonda aspetta di avere acqua potabile a disposizione. Oppure usa salviettine disinfettanti, ma onde evitare irritazioni aspetta che il liquido delle salviettine si asciughi prima di reinserire la coppetta.

Posso restituire o cambiare la mia coppetta?

Vista la natura del prodotto e per motivi igenici la maggior parte delle case produttrici non accetta resi e non garantisce scambi. Ad eccezione che la coppetta non sia nel suo pacchetto d’origine ancora chiuso e intatto. Rassicurati di aver selezionato la taglia appropriata, la marca giusta e il colore desiderato (se necessario) prima di concludere l’acquisto. Alcune marche però offrono alcuni mesi di garanzia (Ladycup, Miacup, NaturCup). La provi e se dopo qualche mese non sei soddisfatta la puoi riconsegnare. Otterrai un rimborso e la coppetta verrà distrutta.
Per essere sicuravai a leggere la sezione “Garanzia” sulla pagina dedicata ad ogni marca. Clicca sopra alla marca che ti interessa e per saperne di più scendi fino a “Garanzia”.

La transazione su shop.menstrualcup.co è sicura?

Le transazioni si basano su PayPal, che è altamente sicuro essendo il leader nel settore della tecnologia (es. SSL) per tenere al sicuro le informazioni e utilizzato in tutto il mondo tra principali metodi di pagamento online. PayPal esegue la crittografia automatica delle informazioni riservate in transito dal tuo computer al nostro utilizzando il protocollo Secure Sockets Layer (SSL) con una lunghezza della chiave di crittografia di 128 bit (il più alto livello disponibile in commercio). Prima ancora di registrarti o accedere al sito di PayPal, il nostro server verifica che si sta utilizzando un browser approvato – uno che utilizza SSL 3.0 o superiore.

Una volta che le informazioni raggiungono PayPal, risiedono su un server fortemente sorvegliato sia fisicamente che elettronicamente. I server di PayPal sono dietro un firewall elettronico e non sono direttamente connessi a Internet, in modo da garantire che le informazioni private siano disponibili solo per i computer autorizzati.

È possibile pagare utilizzando il tuo conto Paypal o con la carta di credito:
Mastercard, Visa, American Express, Switch, Solo, Discover, GiroPay, Conto corrente.

Solution Graphics
> Cos’è PayPal?

PayPal, leader di fiducia nei pagamenti online, consente ad acquirenti e aziende di inviare e ricevere soldi online. PayPal ha oltre 100 milioni di conti in 190 Paesi e territori. È accettato dai commercianti in tutto il mondo.

> Perché utilizzare PayPal?
PayPal consente di proteggere i dati della carta di credito con sistemi di prevenzione di sicurezza e frode leader del settore. Quando si utilizza PayPal, le tue informazioni finanziarie non vengono mai condivise con il commerciante.

> Fare acquisti o inviare denaro con PayPal – è gratis
Acquista e paga comodamente salvando le tue informazioni con PayPal.
PayPal è accettato da milioni di aziende in tutto il mondo ed è il metodo di pagamento preferito su eBay.[/toggle]

FAQ
Come funziona
La guida in 6 passi per inserire, rimuovere, pulire la coppetta e prendersene cura.
>> Leggi la guida
FAQ
Testimonianze
Leggi le testimonianze di chi è passata alla coppetta e non la lascia più!
>> Leggi le testimonianze
FAQ
Fai un paragone
Paragona coppette mestruali di varie marche e scegli quella giusta per te.
>> Vai alla tabella

Lost Password

Sign Up