Testimonianze

Siete numerose a condividere e consigliare l’utilizzo della coppetta come prodotto rivoluzionario tra i vostri gruppi di amiche… GRAZIE!!! In quanto clienti, le vostre testimonianze e i vostri consigli personali sono preziosissimi. Condividete con noi cosa vi ha spinto a scegliere le coppette mestruali.

 

Finalmente senza pensieri!!

IMG_0713.JPG
jenny
Città/Nazione: italia
consulente informatica
Utilizzo la coppetta dal 2015

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Un'amica mi ha parlato delle coppette mestruali e all'inizio ero molto scettica, ma poi mi sono lasciata andare; ho provato, ed eccomi qui a parlarne!

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
Ho iniziato a fare sub e gli assorbenti interni proprio non li sopporto, cercavo una soluzione per permettermi di andare in piscina senza pensieri. Il motivo primario però sono i viaggi: adoro viaggiare vivendo all'avventura e per un tempo minimo di 2 settimane; nello zaino non c'è abbastanza spazio per 2/3 tipi di assorbenti, ma per una coppetta sì! ;-)

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Provarla costa davvero poco, poi a voi la scelta. Per viaggiare e andare in piscina è il top!

Mi ha svoltato la vita!

DSC_4894.JPG
alessia
Città/Nazione: italia
insegnante di pilates e yoga
Utilizzo la coppetta dal 2010
Sto utilizzando LadyCup

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
un video on line

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
era esattamente quello di cui avevo bisogno

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Anni fa ho visto un video in rete in cui una ragazza spiegava come usarla...e l'ho comprata all'istante!
Era da una vita che cercavo l'alternativa: non posso usare i tampax perché mi creano nausea e secchezza interna, gli assorbenti mi creano irritazione e fastidio..e diciamocelo, ti fanno sentire una svantaggiata in quei giorni!
La coppetta è fantastica! sono molto sportiva e con lei non ti devi fermare mai! al mare, in piscina, in palestra, yoga a testa in giu..
poi è super ecologica: zero spese e zero schifezze chimiche!
insomma una bomba! provatela!
questa è pura emancipazione femminile ;)

Mai più limitazioni!!

Ari_Thumbnail
Arianna
Città/Nazione: Italia
Impiegata
Utilizzo la coppetta dal 2015
Sto utilizzando Me Luna

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Una cara amica (Alessandra appunto) ha iniziato a parlarmi di coppette diversi anni fa. L'idea mi aveva incuriosita fin da subito ma allo stesso tempo non mi sentivo ancora pronta a provare. Qualche anno dopo quando Alessandra ha aperto il sito ho avuto modo di informarmi e documentarmi maggiormente, e sono state soprattutto le varie testimonianze e le risposte alle FAQ che hanno fugato tutti i miei dubbi e che mi hanno convinta al 100%.

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
In primis certamente la libertà di non dover più pianificare le vacanze, le giornate al mare o in piscina in base al ciclo mestruale!
Pensare di andare in ferie una settimana all'anno con le mestruazioni, mi irritava da matti. La necessità di avere sempre a disposizione una toilette per poter cambiare l'assorbente limitava moltissimo le mie possibilità. Adesso non è più un problema andare in quelle piccole spiaggette disperse nel nulla (e non attrezzate!); camminare per ore in lungo e in largo o andare in piscina ogni volta che ne ho voglia senza il patema delle mestruazioni!

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Di tentare senza farsi intimorire. All'inizio per me non è stato facile imparare il meccanismo dell'inserimento, è vero; ma nell'arco di un paio di mesi è diventato automatico e ora è solo una liberazione.
Inserita la coppetta al mattino la dimentico per tutto il giorno fino a quando non rientro a casa la sera. Qualsiasi siano le attività previste per quel giorno! Non tornerete indietro!!

Finalmente libera dalla schiavitù del ciclo..!!!

Laura
Città/Nazione: Italia
studentessa
Utilizzo la coppetta dal 2015
Sto utilizzando Yuuki

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Su Internet. Ho sempre vissuto male il rapporto con il mio ciclo e lo vedevo come una condanna che mi impediva di sentirmi più libera nei movimenti, nell'abbigliamento ma sopprattutto che arrivava sempre d'estate in quei pochi giorni di mare..Per cui, in primavera, preparandomi per la successiva estate mi documentai sui tampax. Ne comprai subito una scatola e quella libertà, anche se piuttosto breve, mi piaceva..se non fosse per tutte le cose negative che avevo letto circa gli elementi chimici presenti. Quella soluzione quindi non mi convinceva del tutto..spulciando su Internet lessi di una ragazza che parlava invece di un'alternativa: la coppetta mestruale... da lì nacquero tutta una serie di ricerche ed eccomi qui a STRAconsigliarvela!!!

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
Il desiderio di libertà dagli assorbenti e la voglia di non farmi rovinare i momenti più belli dal ciclo mestruale.

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Non siate restie a provare la coppetta..poi non la lascerete più. Acquisterete maggiore confidenza col vostro corpo e vi sembrerà di dominare il ciclo anzichè esserne schiave.:-))

Ha cambiato tutto!

20141227_133717.jpg
Alice
Città/Nazione: Italia
impiegata
Utilizzo la coppetta dal 2010
Sto utilizzando LadyCup

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Da un'amica di un'amica...

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
L'istinto.. Quando ne ho sentito parlare ho avuto un'intuizione, la sensazione immediata che fosse quello che aspettavo da sempre. La coppetta incarna i due aspetti che più mi stanno a cuore: l'impatto ecologico e la praticità. Non ho pensato neanche per un attimo che potesse essere un oggetto "inopportuno". Anzi mi sembrava del tutto naturale.. o quantomeno molto più degli assorbenti.

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Provatela! Non vi fate scoraggiare da nessuna diffidenza, provatela e datevi anche un tempo per familiarizzare. Se abbiamo imparato a vivere sui tacchi a spillo possiamo fare tutto ;)
Io ho sempre avuto dei dolori mestruali forti e ogni volta che arrivava il ciclo iniziavo una specie di guerra di nervi col mio corpo. Inutile dire quanto fosse controproducente. Quando ho iniziato ad usare la coppetta ho provato fisicamente una sensazione di fiducia mai provata prima. Per la prima volta non sentivo il disagio solito ma al contrario il fatto che la coppetta una volta inserita scompaia mi ha trasmesso una sensazione di grande libertà, fisica e mentale. E mi sono rilassata, finalmente, mi sono concessa di ascoltare il mio corpo.
Non nego si possano verificare piccoli inconvenienti, piccole perdite a volte, ma nulla che possa anche solo bilanciare gli aspetti positivi. Oggi quando vedo un assorbente inorridisco, come davanti al busto con le stecche di balena della mia bisnonna :))

Coppetta, coppetta, fortissimamente coppetta!!! *.*

Chiara
Città/Nazione: Italia
Casalinga
Utilizzo la coppetta dal 2012
Sto utilizzando Lunette

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Su un forum. Non fosse stato per il fatto che mi sono trovata male con i Tampax (quindi non mi fidavo di qualcosa di interno), e soprattutto che temevo l'estrazione perché sul suddetto forum c'era scritto che poteva essere complicata, l'avrei comprata subito, ma questi particolari mi hanno frenata per un annetto abbondante... fino a poco prima dell'estate. L'estate precedente era stata la prima senza pillola, che usavo anche per non avere il falso flusso in vacanza Non posso fare a meno del mare), ed i tamponi sono stati ancora una volta una seccatura (anche se sempre meglio dell'astinenza dal bagno); così quell'estate volli provare la coppetta, al limite mi avrebbe dato fastidio come i Tampax, alla fine non costa poi così tanto, mi sono detta, comunque in qualche modo avrei fatto con l'estrazione. Così la provai, e non la sentivo affatto... che bello! L'estrazione è stata davvero un problema, ma solo perchè quella particolare coppetta (LadyCup L) non fa per me.
Quando ho provato la Lunette, che sale meno e ha il gambo lungo e provvisto di tacche, è stato amore: dopo di essa ne ho provate molte altre (stando sempre attenta a comprarle con un gambo facile da acchiappare)!!!! Le cambio spesso, mi rendono il flusso divertente, diciamo che per me sono come dei "vestitini per le parti intime" ahahahah!
Consiglio assolutamente di provarla, nella stragrande maggioranza dei casi non si torna più indietro!
Ciao a tutte!

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
Il pensiero dei bagni in mare in piena libertà, e il poter dire addio agli assorbenti!

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Non abbiate paura di provare la coppetta: vi apre davvero un mondo... niente fastidi, è come non avere il flusso!
Assolutamente consigliata! :)

Ancora non ho provato ma... sono già entusiasta!

Carla
Città/Nazione: Italia
Consulente informatica
Utilizzo la coppetta dal 2015
Sto utilizzando LadyCup

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Ciao, mia cugina mi ha parlato delle coppette, mi ha detto che su questo sito, oltre a una grande scelta, c'è anche uno sconto e, ben contenta di poter evitare gli assorbenti, lo sto aspettando per poter comprare una LadyCup viola (me ne sono innamorata). In realtà ho un flusso molto scarso che posso gestire anche con i salvaslip di cotone, con cui mi sono sempre trovata bene, ma sicuramente la coppetta è ancora meglio, anche perché costa meno ed è molto più graziosa! Non vedo l'ora di ricevere lo sconto e comprarla! Buona serata a tutte e buona coppetta ;)

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
Il consiglio di mia cugina e un'occhiata al forum della coppetta mestruale, dove scrivono un sacco di ragazze entusiaste di essa!!!!

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Provate, provate e provate! Io ancora non ho materialmente la coppetta ma sono già entusiasta all'idea e sono sicura che mi troverò benissimo! Di sicuro vale anche per voi!

Provata per caso, non la mollo più!

Nicoletta
Città/Nazione: Italy
Programmatrice
Utilizzo la coppetta dal 2013

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Ne sono venuta a conoscenza grazie al passaparola di alcune amiche.

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
Sicuramente, quello che mi ha spinto a provare è stato il trovare una soluzione al fastidio che iniziavo ad avere usando gli assorbenti.
Ovviamente ho pensato anche al risparmio, ma non è stato quello a spingermi a provare.

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Mettete da parte le diffidenze e provate. Vi costa davvero poco ma vi cambierà la vita!

La bella incoppettata

Antonella
Città/Nazione: Italia
Sono una studentessa di Graphic Design
Utilizzo la coppetta dal 2015
Sto utilizzando Yuuki

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Un sabato di tanti anni fa ascoltavo Radio Deejay, il programma mattutino con Luciana Littizzetto (La Bomba), che appunto parlava di questa coppetta. All'inizio pensai che era una follia usare uno strumento del genere, ero piccola e sopratutto avevo una paura matta del "sporcarmi" le mani, come se quello che uscisse dalla mia yoni fosse estraneo a me, mentre invece dovevo capire che faceva parte di me e tutto può essere lavato.
Poi dopo anni, una mia collega mi disse che aveva preso la coppetta e me la fece vedere, da allora mi misi a cercare dappertutto informazioni su questo tipo di soluzione, valutando tutti i pro e i contro.

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
Quello che mi ha spinto a provare è stato il fatto che da anni ormai ho sempre più irritazioni causati dagli assorbenti esterni, quelli interni, invece, mi hanno sempre dato un fastidio tremendo (senza contare che ho avuto pessimi trascorsi con essi) perciò alla soglia del mio compleanno mi sono decisa a provare. Che posso dire se non che è stato amore. Certo all'inizio capire bene come inserirla e sopratutto come toglierla è stato difficoltoso, ma adesso lo faccio anche da appena sveglia senza farmi male. Penso che sia un bel traguardo.

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Quello che posso dire a tutte le donne che mi stanno leggendo è che davvero ne vale la pena. Anche se si è vergini, come me, non è stato un problema. Sono arrivata a scoprire cose del mio corpo che non sapevo: il dolore che provavo in quei giorni, ho scoperto essere solo frutto del mio "disagio" psicologico.
Metto la mia coppetta e mi dimentico di avere il ciclo, cosa c'è di meglio?

La mia Mooncup

ester_testimonianza
Ester
Città/Nazione: Inghilterra
Senior Account Manager
Utilizzo la coppetta dal 2010
Sto utilizzando Lunacup

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Al tempo vivevo in un college antroposofico in UK e il mio ragazzo, che lavorava li da tempo, ne aveva sentito parlare da molte ragazze nel college.

Cosa ti ha spinta a provare la coppetta?
In primis, ai tempi, il risparmio ;) mi sembrava illogico spendere tutti quei soldi in assorbenti. Allo stesso tempo ero molto cosciente dell'impatto ambientale degli assorbenti tradizionali. Inoltre sono sempre stata consapevole dell'odore degli assorbenti e ho pensato che la Mooncup (marca inglese) avrebbe potuto eliminare quel problema totalmente - e non mi sbagliavo!

Cosa vorresti dire alle donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Provare per credere! E' una liberta', pulizia e rilassatezza incredibile e aiuta ad essere piu' consapevoli del proprio corpo - imparare ad inserirla correttamente (dopo le prime due volte e' super easy!) e controllare il flusso.
Nel mio caso, inoltre, la Mooncup mi ha messa piu' a mio agio con il mio partner durante 'quei giorni'.

Dimenticarsi di avere il ciclo!

about-ale-thumb
Alessandra
Città/Nazione: Italy
Insegnante di yoga
menstrualcup.co

Utilizzo la coppetta dal 2010
Sto utilizzando Femmecup

Come sei venuta a conoscenza delle coppette mestruali?
Ne ho sentito parlare da una collega inglese che le usava già e che ne era entusiasta! Continuava a ripetere di aver smesso di riempire il bagno con pacchi di assorbenti e che poteva nuotare in piscina senza dover correre a cambiarsi una volta uscita dall'acqua.

Cosa ti ha spinta a provarle e quale è stata la tua prima coppetta?
Avevo voglia di provare un'alternativa al classico assorbente usa e getta. Al tempo vivevo e lavoravo in Laos e con 35 gradi di media gli assorbenti nell'immondizia attiravano ogni genere d'insetto. Volevo trovare una soluzione più pulita! Ho provato la Femmecup, che la mia collega inglese mi ha portato dall'Inghilterra. Certo, la prima volta che si utilizza bisogna abituarsi a qualcosa di nuovo, ma da allora non ho più comprato un pacco di assorbenti!

Cosa vorresti dire alle altre donne che ancora non hanno provato la coppetta?
Dimenticarsi di avere il ciclo... ti piacerebbe? Le coppette non si sentono una volta inserite, ti dimentichi VERAMENTE di avere il ciclo e puoi fare qualsiasi cosa senza doverti cambiare assorbente ogni 4 ore!

E tu? Aggiungi la tua testimonianza qui

Si prega di compilare i campi obbligatori del seguente form:

* = Campi obbligatori




Foto: Perché è bello dare un volto alla storia.

*Concordo che che questa testimonianza possa essere pubblicata.

Lost Password

Sign Up